L’enigma dell’orso
Pubblicato il 30-09-2011
Categoria: Giovedì Enigma 2011 e 2012

Ciao! Ben ritrovato dopo i rompicapo estivi si torna a mettere in moto i neuroni con l’enigma del giovedì assieme a Anna Li Vigni nel suo programma News Jockey di Radio 19.

Abbiamo a che fare con uno sfortunato cacciatore di orsi: Conabi.

Conabi è un abile cacciatore di orsi, che ama andare a caccia da solo, con zaino in spalla e tenda al seguito.
Un giorno, dopo aver montato la propria tenda nel punto prestabilito, Conabi si incammina per una spedizione alla ricerca di orsi.
Affidandosi alla sua bussola, comincia col di percorrere 1 km verso SUD.
Ma la fortuna non arride al nostro amico, perchè non ci sono orsi lungo il suo cammino.
Egli decide allora di cambiare rotta e dirigersi verso EST, percorrendo un altro km nella speranza di esser più fortunato.
Ma anche questa volta non c’è neppure l’ombra di un orso.
Spazientito di vagare inutilmente verso EST, Conabi cambia nuovamente direzione, decidendo di muoversi ora verso NORD.
Percorso 1 km verso NORD, trova un orso che fruga nella sua tenda, consumandogli tutte le provviste. E’ davvero una giornataccia, oltre al danno anche la beffa: Conabi si accorge solo ora di aver dimenticato a casa il fucile… Ma veniamo al nostro enigma.

Di che colore è l’orso?

Soluzione
L’orso è bianco.
L’accampamento si trova infatti al polo nord, unico punto dal quale il tragitto SUD-EST-NORD è chiuso.

NOTA
In realtà esiste un altro punto sulla superficie terrestre che funziona allo stesso modo, collocato a circa 1km e 150 metri dal polo SUD: dopo il primo km verso SUD ci si trova nella regione in cui, percorrendo 1km verso EST, si compie esattamente un giro attorno al globo. L’ultimo km verso NORD riporta al punto di partenza. Questo cambia molto le cose…

Chi di voi si era accorto che… il nome del cacciatore è un anagramma della parola “BIANCO”? La soluzione era già… nel problema!

> Ascolta la puntata

Ti è sembrato interessante? Condividi!