La matematica informa, in modo consapevole e inconsapevole, anche i più semplici e automatici gesti quotidiani.

Avreste mai pensato che la matematica ci può aiutare a cucinare la pasta? E che addirittura esiste una formula per scegliere correttamente la coda alla cassa del supermercato?  Ma abbiamo dentro anche pizza, arrosti e verdure. Inoltre abbiamo la matematica sotto gli occhi per tutta la casa, specie quando la cambiamo o vogliamo fare dei lavoretti.

Sono solo alcuni dei tanti esempi, aneddoti e curiosità che vengono trattati nel nuovo libro di Giovanni Filocamo. In modo chiaro e comprensibilissimo, l’autore torna a farci amare la matematica, rendendola la compagna di ogni semplice gesto quotidiano. Non solo: Filocamo riesce nell’ardua impresa di farci divertire, proponendo moltissimi giochi e quiz alla portata di tutti i lettori.

Secondo lo scrittore la curiosità è importante per imparare, per insegnare, per fare ricerca ma anche per divertirsi e sviluppare la propria vita.“Non ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curioso.” Questo scriveva addirittura il mitico Albert Einstein!

[dt_quote type=”pullquote” font_size=”big” background=”fancy”]

“Giovanni Filocamo, fisico e divulgatore scientifico, ci riconcilia con la matematica.” (Famiglia Cristiana)

[/dt_quote][dt_quote type=”pullquote” font_size=”big” background=”plain” animation=””]

La stampa su Il matematico curioso: “Un libro di matematica pop che vi svelerà la sostenibile leggerezza dei numeri.” (TTL, La Stampa)

[/dt_quote]

einstein
[dt_quote type=”pullquote” font_size=”big” background=”fancy”]

La curiosità è una piantina delicata che, a parte gli stimoli, ha bisogno soprattutto di libertà. (Albert Einstein)

[/dt_quote]

acquista

Pin It on Pinterest

Share This